Politica cultura e religione a Milano nel decennio di preparazione

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]A Milano e nel territorio lombardo del Regno lombardo-veneto si realizzarono alcune delle circostanze che misero in crisi la potenza austriaca e la condussero alla perdita del controllo dei territori italiani nel corso del cosiddetto Risorgimento. A tale esito non fu estranea da un lato l'azione di una parte cospicua della nobiltà lombarda, interessata al mantenimento di buoni rapporti con la monarchia sabauda e con il vicino Piemonte, anche per la tutela di interessi ecnomici presenti nelle proprietà oltre Ticino, e dall'altra la presenza di una attiva componente del clero lombardo, influenzato da un lato dalla tradizione filogiansenistica e dall'altro dalla lezione rosminiana, quindi partecipe e aperto ai nuovi orientamenti liberaleggianti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Politics, culture and religion in Milan in the decade of preparation
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMilano dalle Cinque Giornate all'Unità (1848-1861). Erudizione e cultura letteraria
Pagine3-20
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • 19th c.
  • Milan (Italy)
  • Milano
  • Modern and Contemporary history
  • Religious history
  • Storia del Risorgimento
  • Storia religiosa
  • XIX secolo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Politica cultura e religione a Milano nel decennio di preparazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo