Play it again. Forme e modelli narrativi della canzone pop nelle serie TV

Giovanni Sibilla, Daniela Cardini

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio analizza il ruolo della canzone pop nella serialità televisiva contemporanea, considerando le diverse modalità con le quali essa viene introdotta nella narrazione. In particolare, due sono i luoghi in cui la presenza della canzone pop esercita una funzione rilevante: le sigle di apertura e le scene interne alle puntate: nel saggio si analizzano esempi tratti da serie come "The O.C.", "Grey’s Anatomy", "The Sopranos", The "Wire", "Breaking Bad, "Orange Is The New Black", "True Detective", "Mad Men", "Narcos", "The Young Pope" e "La casa di carta", tra gli altri. Oltre alla funzione della canzone pop come dispositivo narrativo ulteriore rispetto alla narrazione seriale televisiva, si considera il suo ruolo non solo in quanto dispositivo narrativo transmediale, ma anche come strumento di circolazione di contenuti a livello transnazionale. Le canzoni nelle serie televisive a distribuzione internazionale, infatti, possono trasformarsi in elementi narrativi in grado di costru-ire ponti tra contesti culturali diversi. Con l’aiuto di diversi esempi si proporrà una categorizzazione del ruolo multiforme e rilevante della canzone pop nelle serie televisive contemporanee.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Play it again. Narrative forms and models of the pop song in TV series
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteNuove narrazioni mediali. Musica, immagine, racconto
Pagine19-47
Numero di pagine29
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Popular Music
  • Serialità
  • Television Studies
  • Televisione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Play it again. Forme e modelli narrativi della canzone pop nelle serie TV'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo