Philosophia medica e medicina rhetorica in Seneca. La scuola Pneumatica, l'ira, la melancolia

Giuseppe Bocchi

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Lo studio dei rapporti tra Seneca e la quasi sconosciuta scuola medica stoica denominata Scuola Pneumatica consente di gettare nuova luce sul pensiero del filosofo di Cordova. E infatti possibile dimostrare che le concezioni psicologiche senecane poggiano su una visione monistica dell uomo, in forza della quale anima e corpo sono due entità intercomunicanti in quanto consustanziali e attraversate da un unico spiritus coibente: pertanto, ogni evento psichico coinvolge l ambito somatico dell individuo, ma pure ogni stato del corpo influenza inevitabilmente l anima. In ottica medico- filosofica andranno anche rilette le descrizioni senecane dell ira, una passione psicosomatica le cui caratteristiche si associano a quanto la medicina stoica ha osservato circa le sindromi biliari (melancolia e mania), in particolare per ciò che concerne l andamento bipolare del disturbo, in cui convivono aggressività e depressione. Trasferite alla drammaturgia senecana, queste scoperte consentono di rileggere il furor di alcuni personaggi delle tragedie per dimostrare che certe apparenti incoerenze caratteriali sono al contrario del tutto in sintonia con la facies multiforme dell ira maniaco- melancolica e delle passioni ad essa collegate.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Philosophia medica and rhetoric medicine in Seneca. The pneumatic school, anger, melancholia
Lingua originaleItalian
EditoreVita e Pensiero
Numero di pagine262
ISBN (stampa)9788834320624
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Seneca
  • atreo
  • ciclotimia
  • clitennestra
  • fedra
  • ira
  • mania
  • medea
  • medicina
  • melancolia
  • passioni
  • pneuma
  • scuola pneumatica
  • stoicismo
  • tragedie

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Philosophia medica e medicina rhetorica in Seneca. La scuola Pneumatica, l'ira, la melancolia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo