Perizia psicodiagnostica, esame del minore e mancato rispetto del contraddittorio: la Corte evoca Strasburgo nel sindacato sul diritto alla prova tecnica

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il contributo affronta il tema della prova scientifica traendo spunto da una pronuncia della Corte di cassazione che ha affermato la violazione del principio del contraddittorio nella formazione della prova desumibile dalla Carta fondamentale e dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. Si è affermato il principio secondo cui è necessario ricorrere alla perizia psicodiagnostica sul minore fonte di prova, quando - a fronte delle richieste di parte - emerga l'esigenza di un riscontro tecnico sull'attendibilità della fonte e sulla credibilità delle dichiarazioni accusatorie rese da giovane in tenera età.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Psychodiagnostic examination, examination of the minor and failure to comply with the contradictory: the Court evokes Strasbourg in the union on the right to the technical test
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1655-1670
Numero di pagine16
RivistaRIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Contraddittorio
  • Esame del minore
  • Giusto processo
  • Perizia psicodiagnostica

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Perizia psicodiagnostica, esame del minore e mancato rispetto del contraddittorio: la Corte evoca Strasburgo nel sindacato sul diritto alla prova tecnica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo