Pericolo climatico, ineguaglianze, educazione

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Considerare il processo di transizione ecologica attraverso sia un approccio alla complessità sia un accostamento alle ineguaglianze porta a rilevare l’impatto dei cambiamenti climatici. Essi risultano a sfavore di territori, comunità e persone più o già vulnerabili, tanto a livello planetario quanto all’interno di una stessa popolazione. Le evidenze scientifiche attestano, infatti, come il climate change influenzi sia la diffusione sia la profondità della povertà, creando circoli viziosi di svantaggio trasmissibili da una generazione a quella successiva. In questo contesto di analisi, perché la transizione ecologica non contribuisca ulteriormente all’ampliamento delle disuguaglianze – una preoccupazione ammissibile – è necessaria una attenta lettura critica degli scenari che a livello istituzionale si vogliono realizzare con le azioni per il clima, solitamente denominate di mitigazione e adattamento. Queste politiche devono essere ideate in modo inclusivo, incorporare la disuguaglianza negli scenari multidimensionali, integrare considerazioni sociali a quelle ambientali, applicare una prospettiva di giustizia nei processi decisionali. Disaccoppiare transizione ecologica e ineguaglianze diviene allora un’occasione storica formativa per ripensare le istituzioni e le politiche pubbliche alla luce di nuove responsabilità etiche e sociali.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Climate danger, inequalities, education
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)136-143
Numero di pagine8
RivistaATTUALITÀ PEDAGOGICHE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2024

Keywords

  • Cambiamento climatico
  • Climate change
  • Ecological transition
  • Education
  • Educazione
  • Ineguaglianze
  • Inequality
  • Transizione ecologica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Pericolo climatico, ineguaglianze, educazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo