Per una ragione vivente. Cultura, educazione e politica nel pensiero di John Henry Newman

Giuseppe Bonvegna

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]C’è un rapporto tra ragione e tradizione? Cosa significa libertà di coscienza? Quale deve essere il principio dell’educazione? A quali condizioni il sapere può essere definito libero? Lo Stato ha una coscienza? A questi e altri fondamentali interrogativi risponde questo volume, dedicato a John Henry Newman (1801-1890), una delle figure più significative dell’Ottocento inglese ed europeo. Il lavoro prende le mosse dalla riflessione filosofico-politica del grande intellettuale di Oxford, nella consapevolezza che il Newman politico sia pienamente intelligibile non solo alla luce della sua conversione dall’anglicanesimo al cattolicesimo, ma anche in riferimento a una nozione di catholic education, elaborata come risposta alla domanda sulla natura del sapere universitario e letta alla luce all’ideale liberal del gentleman inglese, fondato su qualità morali che dicono di una fiducia nell’umano in tutti i suoi fattori e rimandano a un’idea non riduttiva di ragione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] For a living reason. Culture, education and politics in the thought of John Henry Newman
Lingua originaleItalian
EditoreVita e Pensiero
Numero di pagine270
ISBN (stampa)9788834316566
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • newman
  • reason

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Per una ragione vivente. Cultura, educazione e politica nel pensiero di John Henry Newman'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo