Per la tradizione del Tresor volgarizzato: primi appunti su una redazione meridionale (Δ)

Marco Giola

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La complessa storia testuale dei volgarizzamenti del Tresor di Brunetto Latini, accanto ad una ipertrofica e ben nota tradizione toscana, conosce anche episodi minori di traduzione in aree laterali come il Mezzogiorno estremo d’Italia. È possibile infatti isolare una famiglia costituita da due soli manoscritti quattrocenteschi che dati esterni ed interni collocano indiscutibilmente tra il Salento e la Sicilia. Tale micro-tradizione, ben individuata da errori comuni, palesa una serie di varianti che permettono di delineare abbastanza chiaramente la fisionomia del modello da cui è stata tratta la traduzione: con ogni probabilità, infatti, esso va collegato ad una famiglia del Tresor francese in parte esemplata in un atelier del Mediterraneo orientale della quale almeno un testimone mostra le tracce di un passaggio per l’Italia meridionale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] For the tradition of the vulgarized Tresor: first notes on a southern editorial (Δ)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)344-380
Numero di pagine37
RivistaMedioevo Romanzo
Volume2010
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • tesoro salentino

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Per la tradizione del Tresor volgarizzato: primi appunti su una redazione meridionale (Δ)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo