Per la fortuna milanese di J. J. Winckelmann: studi e collezionismo dell'antico in casa Trivulzio fra Sette e Ottocento

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio propone una contestualizzazione culturale della traduzione in italiano della "Storia dell'arte del Disegno presso gli antichi" di J.J. Winckelmann, avvenuta a Milano nel 1779, con un affondo sul ruolo svolto dalla famiglia Trivulzio. Si analizzano alcuni esemplari della collezione e alcuni testi della biblioteca un tempo conservati nel palazzo della famiglia presso piazza S. Alessandro a Milano, quali presentano correlazione al tema dell'antico per come venne studiato fra fine Sette e inizio Ottocento.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] For the Milanese fortune of JJ Winckelmann: studies and collecting of the antiquity in the Trivulzio house between the eighteenth and nineteenth centuries
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteWinckelmann, l'antichità classica e la Lombardia
EditorElena Slavazzi, Fabrizio Agazzi
Pagine261-280
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • archeologia
  • collezionismo antiquario

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Per la fortuna milanese di J. J. Winckelmann: studi e collezionismo dell'antico in casa Trivulzio fra Sette e Ottocento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo