Per-formazione. Un'introduzione critica

Maddalena Colombo, Claudio Bernardi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La crescente e massiccia presenza del teatro e delle arti performative nelle scuole di ogni ordine e grado indica che le vie della rappresentazione non bastano più - non bastano più le cose da dire e le cose da mostrare. Viene invece dato più spazio alle cose da fare, perché nasce l'esigenza di crearsi e ri-crearsi come persone, come gruppo e come società e perché occorre imparare a vivere insieme. Teatro e arti performative non entrano più tanto nella scuola come rappresentazioni, ma soprattutto come azioni, come gioco, come performance sia di docenti e discenti come di tutta la comunità scolastica e territoriale. Aiutando la formazione scolastica in questo modo, il teatro diventa per-formazione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Per-training. A critical introduction
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)127-139
Numero di pagine13
RivistaCOMUNICAZIONI SOCIALI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Performing Arts
  • arti performative
  • coesione sociale
  • educational theater
  • innovazione sociale
  • integrazione sociale
  • new teaching methods
  • pedagogia teatrale
  • riti culturali
  • scuola e comunità
  • sperimentazione didattica
  • teatro educativo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Per-formazione. Un'introduzione critica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo