Per concludere, una proposta. Usare la lente dell’impatto familiare per osservare la povertà relazionale

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo propone di rileggere la povertà relazionale, attraverso il FamILens® (Family Impact Lens), un modello promosso dal Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, che consente di far emergere le diverse sfaccettature della povertà, al di là degli aspetti puramente materiali ed economici, mostrando le reciproche interconnessioni ed aprendo la strada ad interventi efficaci per prevenirla e contrastarla. La povertà, infatti, nelle sue molteplici forme, è frequentemente l’esito dell’incapacità o non volontà di tenere conto dell’impatto diretto e indiretto sulle relazioni familiari delle azioni degli stessi componenti della famiglia oppure degli interventi che vengono fatti in ambito politico o sociale. Il FamILens® identifica cinque aspetti discriminanti da esaminare nel momento in cui si vogliano comprendere le conseguenze sulla famiglia di politiche e interventi. Provando a rileggere il rischio della povertà relazionale delle famiglie come esito di un mancato richiamo ai principi del Family Impact Lens nei processi decisionali sia extrafamiliari sia intrafamiliari, è possibile individuare alcune direzioni verso cui bisognerebbe muoversi sia per prevenire la povertà relazionale sia per “curarla”.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] To conclude, a proposal. Using the family impact lens to observe relational poverty
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFamiglia e povertà relazionale. Multidimensionalità del fenomeno e pratiche innovative
EditorDonatella Bramanti, Elisabetta Carrà
Pagine241-248
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Serie di pubblicazioni

NomeSTUDI INTERDISCIPLINARI SULLA FAMIGLIA

Keywords

  • Family Impact
  • Relational Poverty
  • Relazioni familiari
  • Impatto familiare
  • Povertà relazionale
  • Family Relationship

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Per concludere, una proposta. Usare la lente dell’impatto familiare per osservare la povertà relazionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo