Pena e perdono

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Ravvisati quali contenuti del perdono la rinuncia alla ritorsione del male e l'interesse per un futuro non più segnato dal male in chi, pure, lo abbia commesso, la nozione di perdono coglie, con riguardo all'ambito penalistico, profili basilari di una politica criminale non pervasa dalle logiche della dema gogia punitiva e conforme ai principi costituzionali. Lungi, dunque, dal configurarsi come criterio comportamentale puramente privato di matrice religiosa o implicante inerzia nei confronti dei fatti illeciti, il riferimento al perdono impone la presa di distanze dal carattere statico proprio della giustizia retributiva, aprendo a una visione progettuale e motivazionale della prevenzione: in modo che i criteri del ‘fare giustizia' assumano connotati antitetici rispetto a quelli dei fatti offensivi cui s’intenda rispondere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Penalty and forgiveness
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1137-1152
Numero di pagine16
RivistaRIVISTA ITALIANA DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE
VolumeLXII
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • nozione di giustizia
  • politica criminale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Pena e perdono'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo