Pasquino Cappelli et le renouvellement humaniste de la chancellerie viscontéenne

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Come Coluccio Salutati a Firenze, così Pasquino Cappelli a Milano ebbe non soltanto un ruolo politico assolutamente fondamentale, ma anche una importante attività culturale. Egli è un vero e proprio cancelliere umanista, in quanto raccoglie e studia i libri dei classici, promuove il culto per le opere di Petrarca, agisce come mecenate e crea una rete di contatti intellettuali. Infine rinnova con la nuova cultura la propria attività professionale a servizio della civitas. Egli ha come modello il Petrarca stesso che già aveva svolto a Milano la funzione di cancelliere e alto diplomatico per i Visconti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Pasquino Cappelli and the humanist renewal of the Viscount Chancellery
Lingua originaleFrench
Titolo della pubblicazione ospiteL’humanisme au pouvoir? Figures de chanceliers dans l’Europe de la Renaissance
EditorD CROUZET, E CROUZET-PAVAN, L PETRIS, C REVEST
Pagine65-86
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Coluccio Salutati
  • Pasquino Cappelli
  • Petrarca Francesco

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Pasquino Cappelli et le renouvellement humaniste de la chancellerie viscontéenne'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo