Partecipazione onlife: promuovere l’attivismo degli “spettautori” nel social web

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il capitolo propone una rilettura della media education a scuola alla luce della prospettiva "onlife" e dei nuovi alfabeti per la cittadinanza al tenmpo dell'infosfera. Vengono poi analizzate alcune caratteristiche del web sociale che, da un lato, facilitano la propagazione dell'odio online e, dall'altro, indicano il potenzionale partecipativo dell'educazione civica digitale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Onlife participation: promoting the activism of "spectators" on the social web
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteNemmeno con un click. Ragazze e odio online
EditorS Pasta, M Santerini
Pagine81-93
Numero di pagine13
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • web sociale
  • onlife
  • media educaton
  • partecipazione
  • prosumer
  • social web
  • media education
  • participation
  • spettautore

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Partecipazione onlife: promuovere l’attivismo degli “spettautori” nel social web'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo