Abstract

[Ita:]Quella contemporanea è una società della comunicazione, sempre più saturata, quasi sommersa, dai mezzi di comunicazione di massa. I media sono dappertutto e le opportunità per comunicare, che essi costantemente ci offrono, fanno ormai parte della nostra vita quotidiana. Da almeno un secolo, i media sono oggetto di analisi, ma anche di diffuse preoccupazioni circa il loro portato e i loro effetti. Nel corso della loro storia, i mezzi di comunicazione sono stati spesso denigrati come possibili generatori di danni per gli individui e le collettività, o esaltati come agenti destinati a rivoluzionare in breve tempo modi di vita consolidati. I media sono, in realtà, forieri di grandi opportunità e di altrettanti rischi. Ciò dipende da come e da chi vengono impiegati, con quali finalità, in quale contesto sociale e culturale. Prima di riflettere sulle opportunità e sui rischi, è necessario fare un percorso di conoscenza: occorre comprendere che cos'è e come funziona la comunicazione; e che cosa sono e che storia hanno i media. Per vivere sì sommersi dai media, come ci accade oggi, ma con una maggiore consapevolezza riguardo al loro utilizzo e ai rischi da evitare.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Words and images. Communication and the media
Lingua originaleItalian
EditoreFondazione Achille e Giulia Boroli
Numero di pagine240
ISBN (stampa)/
Stato di pubblicazionePubblicato - 2007

Keywords

  • Communication
  • Comunicazione
  • Media
  • Television
  • Televisione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Parole e immagini. La comunicazione e i media'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo