Orfani dello Stato: le istituzioni assistenziali e rieducative per sordomuti, ciechi e tardomentali nell’Italia liberale

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio ripercorre la storia dell'educazione speciale nell'epoca dell'Italia liberale, mostrando come, ancora all’indomani dell’Unità, l’azione dei privati nell'ambito dell'assistenza e dell'educazione dei disabili non risultava essere sostenuta da un altrettanto significativo impegno pubblico.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] State orphans: welfare and rehabilitation institutions for the deaf, dumb, blind and tardomentals in liberal Italy
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteInclusione e promozione sociale nel sistema formativo italiano dall’Unità ad oggi
EditorAnna Ascenzi, Roberto Sani
Pagine212-218
Numero di pagine7
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Serie di pubblicazioni

NomeSTORIA DELLE ISTITUZIONI EDUCATIVE E DELLA LETTERATURA DELL'INFANZIA

Keywords

  • Italia
  • Storia dell'educazione speciale
  • Storia delle istituzioni educative
  • XIX-XX secolo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Orfani dello Stato: le istituzioni assistenziali e rieducative per sordomuti, ciechi e tardomentali nell’Italia liberale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo