Ondate di calore e protezione del vigneto con il caolino

Tommaso Frioni, Cecilia Squeri, A. Palliotti, E. Luciani, A. Sforna, M. Boco

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nelle uve, l’applicazione del caolino limita la degradazione degli acidi organici e preserva la sintesi e l’accumulo degli antociani, effetto quest’ultimo decisamente importante nel caso di vitigni che hanno un profilo cromatico delle uve poco carico, quali ad esempio il Sangiovese. Il suo uso risulta decisamente veloce ed economico, soprattutto se lo si applica solo nella parte dei filari assolati nel pomeriggio notoriamente più sensibili ai danni da stress termici. Infine, l’applicazione di preparati a base di caolino richiede attrezzature e/o professionalità tecniche normalmente già in dotazione nelle aziende viticole, incluse quelle di modeste dimensioni.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Heat waves and protection of the vineyard with kaolin
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)32-35
Numero di pagine4
RivistaVVQ
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • caolino

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Ondate di calore e protezione del vigneto con il caolino'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo