Omissione di referto - Presupposti di fatto - Discrezionalità del sanitario - Elemento soggettivo - Irrilevanza del rischio di inutili refertazioni (nota a Cass. pen., Sez. VI, 29 ottobre 2013, n. 51780)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La nota esamina la responsabilità per omissione di referto del medico che, all'esito di un'autopsia, non presenti denuncia pur a fronte di elementi che non consentono di escludere con ragionevole certezza che il decesso del paziente sia riconducibile a un delitto procedibile d’ufficio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Report omission - De facto assumptions - Healthcare discretion - Subjective element - Irrelevance of the risk of unnecessary reporting (note to the Criminal Court, Section VI, 29 October 2013, no. 51780)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)678-689
Numero di pagine12
RivistaRIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE E DEL DIRITTO IN CAMPO SANITARIO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • 365 c.p.
  • omissione di referto

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Omissione di referto - Presupposti di fatto - Discrezionalità del sanitario - Elemento soggettivo - Irrilevanza del rischio di inutili refertazioni (nota a Cass. pen., Sez. VI, 29 ottobre 2013, n. 51780)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo