Abstract

[Ita:]L’oidio, o mal bianco, della vite è causato dal fungo ascomicete Erysiphe (precedentemente noto come Uncinula) necator noto anche, nella sua forma conidica, come Oidium tuckeri. Gli strumenti e le conoscenze per combattere questa malattia sono in costante aggiornamento e affinamento e oggi permettono di avere informazioni in tempo reale attraverso l’impiego dei modelli epidemiologici per poter realizzare, da subito, l’intervento giusto al momento giusto con la giusta dose di prodotto.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Powdery mildew, innovation and sustainability
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)16-18
Numero di pagine3
RivistaMILLEVIGNE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Vite
  • mal bianco
  • modelli previsionali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Oidio, innovazione e sostenibilità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo