Note sul lessico latino della ricchezza e della povertà

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

The semantic field of wealth and poverty in Latin are studied both in Classical and Christian Latin. For example, "pauper" is not "egenus": while the former can be accepted, and even preferred, by philosophers, being "egenus" is basically negative because in this condition a man cannot be "safe" (condition of "asphaleia"). In a similar way, "dives" and "opimus" are not the same (the former is "static" and the latter is "active"). In Christian Latin the whole picture changes: the condition of dependence of men towards God is not negative, it is necessary for being saved.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Notes on the Latin lexicon of wealth and poverty
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMonete mercanti banchieri. I precedenti greci e romani dell Euro
Pagine245-255
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2003
EventoI CONVEGNI DELLA FONDAZIONE NICCOLÒ CANUSSIO. Moneta Mercanti Banchieri. I precedenti greci e romani dell'Euro - Cividale del Friuli
Durata: 26 set 200228 set 2003

Convegno

ConvegnoI CONVEGNI DELLA FONDAZIONE NICCOLÒ CANUSSIO. Moneta Mercanti Banchieri. I precedenti greci e romani dell'Euro
CittàCividale del Friuli
Periodo26/9/0228/9/03

Keywords

  • Ancient Linguistics
  • Ancient Philosophy
  • Filosofia antica
  • Grammatica antica
  • Latin Semantics
  • Letteratura latina
  • Linguistica
  • Semantica
  • Semantica latina
  • Semantics

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Note sul lessico latino della ricchezza e della povertà'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo