Note e memorie sull'oceano Indiano (XVIII-XIX secolo) prima parte

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In seguito alla caduta del regno harmuzeno ciò che si identificano come i nuovi attori e i nuovi protagonisti dell’epoca dalla seconda metà del diciassettesimo alla prima metà del diciannovesimo secolo furono i sovrani orientali, i grandi mercanti, i rappresentanti politici europei e le loro gesta. Si ritengono altresì importanti gli elementi compositivi dell’intimo equilibrio dell’oceano Indiano, e cioè le correnti monsoniche, la presenza di talassocrazie commerciali, la preminenza delle leggi mercantili, i percorsi delle spezie, il desiderio dell’Europa per la conquista del monopolio commerciale, la tratta degli schiavi ... insomma tutti quei fattori essenziali alla creazione di un ‘filo rosso’ che congiunse tre aree: Asia, Arabia e Africa.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Notes and memories on the Indian ocean (XVIII-XIX century) first part
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)77-105
Numero di pagine29
RivistaQUADERNI ASIATICI
Volume2005
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005

Keywords

  • Afro-Asian interconnections
  • Indian Ocean

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Note e memorie sull'oceano Indiano (XVIII-XIX secolo) prima parte'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo