Nota redazionale a Cass. Pen., sez. IV, 15 gennaio 2013, n. 23661

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Con la decisione in esame la Cassazione stabilisce che l'accettazione di un paziente in una struttura deputata a fornire assistenza sanitario-ospedaliera comporta la conclusione di un contratto di prestazione d'opera atipico di spedalità. Da ciò deriva l’instaurarsi di una posizione di garanzia nei confronti dei pazienti ricoverati a carico del direttore amministrativo dell’ente, nonché dei dipendenti della struttura addetti al controllo dei degenti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Editorial note to Cass. Pen., Section IV, 15 January 2013, n. 23661
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1945-1952
Numero di pagine8
RivistaRIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • manslaughter
  • omicidio colposo
  • posizione di garanzia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Nota redazionale a Cass. Pen., sez. IV, 15 gennaio 2013, n. 23661'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo