Nota a TAR Lazio, sez. III-quater, 17 novembre 2008, n. 10251

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La nota esamina in particolare i diversi orientamenti della giurisprudenza amministrativa circa l’applicabilità al giudizio di ottemperanza della disposizione secondo la quale l’esecuzione di una sentenza di condanna al pagamento di somme di denaro può essere promossa solo decorso il termine di centoventi giorni dalla notifica del titolo esecutivo: «prima di tale termine il creditore non può procedere ad esecuzione forzata né alla notifica di atto di precetto» (art. 14, 1° comma, d.l. 31 dicembre 1996 n. 669, convertito in l. 28 febbraio 1997 n. 30, modificato dall’art. 147 l. 23 dicembre 2000 n. 388 e dall’art. 44 d.l. 30 settembre 2003 n. 269, convertito in l. 24 novembre 2003 n. 326).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Note to TAR Lazio, section III-quater, 17 November 2008, n. 10251
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)175-179
Numero di pagine5
RivistaIL FORO ITALIANO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • esecuzione sentenza

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Nota a TAR Lazio, sez. III-quater, 17 novembre 2008, n. 10251'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo