Nota a Cons. Stato, ad.plen., 25 maggio 2016, n. 10 e ad.plen., 29 febbraio 2016, n. 6

Giovanna Cordova

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]E' devoluto al giudice amministrativo, adito con ricorso contro l'affidamento di un appalto pubblico, l'accertamento concernente la regolarità del documento unico di regolarità contributiva. L'invito alla regolarizzazione ( il c.d. preavviso di Durc negativo) rileva solo nei rapporti tra impresa ed ente previdenziale, ossia con riferimento al documento unico di regolarità contributiva chiesto dall'impresa, e non anche rispetto al Durc richiesto dalla stazione appaltante per verificare l'autodichiarazione resa ai sensi dell'art. 38, comma 1, lett. i ) d. leg. 12 aprile 2006 n. 163 ai fini della partecipazione ad una gara di appalto.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Note to Cons. State, ad.plen., 25 May 2016, n. 10 and ad.plen., 29 February 2016, n. 6
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)282-285
Numero di pagine4
RivistaIL FORO ITALIANO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • DURC
  • procedura gara

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Nota a Cons. Stato, ad.plen., 25 maggio 2016, n. 10 e ad.plen., 29 febbraio 2016, n. 6'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo