Networking: fare rete per moltiplicare il valore del servizio

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La crescente complessità e dinamicità che contraddistingue l’ambiente, richiede alle imprese di adottare un approccio collaborativo al fine di conseguire un vantaggio competitivo di lungo termine.La relazione si rivela un “asset” importante per l’impresa che attraverso di essa riesce ad accedere alle risorse di altre organizzazioni (fornitori, distributori, clienti, concorrenti, altri partner e stakeholder), e definire quindi un’offerta in grado di rispondere alle esigenze della clientela. Nello stesso tempo nessuna organizzazione può sviluppare le potenzialità delle proprie risorse se non attraverso le relazioni con altre organizzazioni.Il networking in tal modo consente alle imprese di operare secondo logiche di flessibilità attiva, fornendo risposte innovative a istanze che provengono da un mercato caratterizzato da bisogni sempre più complessi e variabili. L’operatività che in tal modo si delinea accresce la componente di utilità dell’offerta.Vengono di seguito presentati i casi analizzati nella ricerca CFMT che hanno saputo cogliere le opportunità ed i benefici di diverse forme di rete.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Networking: networking to multiply the value of the service
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)147-159
Numero di pagine13
RivistaECONOMIA DEI SERVIZI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • complessità
  • complexity
  • networking
  • services
  • servizi

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Networking: fare rete per moltiplicare il valore del servizio'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo