‘Musica non facit saltus’. Tre poesie di Montale musicate da Roman Vlad

Angela Carone

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]All'indomani dell'assegnazione del Premio Nobel per la letteratura a Eugenio Montale (1975), Roman Vlad decide di musicare alcune liriche del poeta: 'Forse un mattino andando', 'Strana pietà' e 'Suoni'. Il contributo illustra alcuni procedimenti tecnici ai quali ricorse Vlad nel creare la componente pianistica che accompagna e interagisce con i versi di Montale - un poeta che, come si rammenta nelle pagine iniziali dell'articolo, sin da ragazzo aveva mostrato una forte propensione per il canto e, in generale, un grande interessamento per la musica.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] 'Music non facit saltus'. Three poems by Montale set to music by Roman Vlad
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)20-32
Numero di pagine13
RivistaPARAGONE. LETTERATURA
VolumeLXV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014
Pubblicato esternamente

Keywords

  • Eugenio Montale
  • Roman Vlad
  • musica vocale

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '‘Musica non facit saltus’. Tre poesie di Montale musicate da Roman Vlad'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo