Moriremo di autodeterminazione? Brevi note su BVG 26 febbraio 2020

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L’articolo esamina la recente sentenza della Corte costituzionale tedesca che ha dichiarato illegittimo l’articolo del codice penale che puniva l’aiuto al suicidio organizzato in forma professionale. L’Autore, sottolineando che la decisione segna ormai una forte discontinuità della giurisprudenza costituzionale tedesca sulla tutela della vita umana, ne propone una lettura critica, anche alla luce delle conseguenze sistemiche che la concezione dell’autodeterminazione che essa sorregge implicano sul complessivo assetto dei diritti e dei doveri della persona, specialmente con riferimento ai soggetti più fragili.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Are we going to die of self-determination? Short notes on BVG February 26, 2020
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)59-66
Numero di pagine8
RivistaCORTI SUPREME E SALUTE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Corte costituzionale e potere legislativo
  • aiuto al suicidio
  • autodeterminazione
  • bene vita umana

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Moriremo di autodeterminazione? Brevi note su BVG 26 febbraio 2020'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo