Modernità dell’antico e attualità del mito nel «Tritone» di «Alcyone»

Antonio Zollino, 27401, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Italianistica e comparatistica

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Considerato da tutti i commenti un componimento decorativo e non privo di elementi che farebbero addirittura pensare ad un plagio, Il Tritone di Alcione rappresenta invece un testo in cui d’Annunzio dispiega in modo esemplare la propria peculiare tendenza a utilizzare la dimensione del mito per eternare qualcosa di vivo ed attuale. Nel Tritone è infatti trasfigurata la figura del capomastro di una cava di marmo di Carrara, come si evince da alcuni raffronti con altri testi delle Laudi dannunziane e ricordando gli stretti rapporti di d’Annunzio con l’imprenditore del marmo Giovanni Cucchiari, così come le ripetute visite di d’Annunzio alle cave di Carrara di cui rimangono eloquenti testimonianze nei Taccuini del Poeta.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Modernity of the ancient and topicality of the myth in the "Triton" of "Alcyone"
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)155-163
Numero di pagine9
RivistaTESTO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Mito, poesia, lavoro, cave di marmo, Alpi Apuane
  • Myth, Poetry, Work, Marble quarries, Alpi Apuane

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Modernità dell’antico e attualità del mito nel «Tritone» di «Alcyone»'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo