Milano sui muri. L'immagine della città a dialogo con l'architettura tra gli anni Venti e gli anni Trenta

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]L'articolo intende evidenziare attraverso alcuni casi esemplari, come l'immagine della città di Milano sia stata interpretata nella pittura e nella scultura decorativa negli anni Venti e Trenta. In una città proiettata verso l'industria, moderna e dinamica, decisamente rinnovata nel suo centro, ma trascurata nelle periferie cresciute in fretta, la sua immagine pubblica appare sui muri dei nuovi edifici generalmente edulcorata e proiettata verso le sue glorie passate. In particolare il saggi sofferma su luoghi quali la stazione Centrale di Milano, il palazzo dell'Amministrazione Provinciale, la galleria del Toro in zona san Babila, l'arengario di piazza del Duomo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Milan on the walls. The image of the city in dialogue with architecture between the 1920s and 1930s
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMilano 1906-1945. Mappa e volto di una città. Per una geostoria dell'arte
Pagine133-147
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • anni trenta
  • arte a Milano
  • pittura murale
  • scultura monumentale

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Milano sui muri. L'immagine della città a dialogo con l'architettura tra gli anni Venti e gli anni Trenta'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo