Manager oltre confine: guida alla gestione del processo di expatriation

Fabiana Maria Gatti (Editor)

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Come selezionare i migliori candidati per un percorso di expatriation? Come prepararli a vivere un’esperienza che sia produttiva per l’Azienda e per loro stessi? Come evitare che la famiglia o la comunità ospitante diventino un ostacolo al pieno raggiungimento degli obiettivi? Queste alcune delle domande a cui intende dare risposta, in modo concreto, questo testo, cercando di saldare due cesure. Da un canto, infatti, la letteratura sul tema e la pratica presente nelle organizzazioni spesso non vanno di pari passo: se esistono molti studi internazionali sul tema, di fatto sembra che le aziende siano schiacciate su una pratica operativa consolidata ma non sempre funzionale o aggiornata rispetto alle più recenti scoperte. Dall’altro, sembra che le organizzazioni si preoccupino di aspetti e cerchino di rispondere a bisogni che non sono prioritari per coloro cui tale proposta viene fatta, tanto da scoraggiarne l’adesione o da renderla una scommessa in cui la vincita reciproca non è garantita. Per queste ragioni il testo si muove in un’ottica interdisciplinare, passando dal piano economico-manageriale a quello psicosociale, e fonde due prospettive, quella teorica della letteratura scientifica e quella pratico-esperienziale delle aziende reali che si sono confrontate e delle persone che hanno vissuto (o stanno vivendo) una esperienza significativa di espatrio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Cross-border manager: guide to managing the expatriation process
Lingua originaleItalian
EditoreMcGraw-Hill Education
Numero di pagine122
ISBN (stampa)9788838691003
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • contratto psicologico
  • expatriation
  • motivazione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Manager oltre confine: guida alla gestione del processo di expatriation'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo