Luoghi di innovazione. Appunti per un modello organizzativo

Lorenzo Mizzau, F Montanari

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il presente contributo ha delineato due step critici per i processo di creazione di un luogo di innovazione. Il primo è dare a tale spazio una mission chiara e precisa che sia coerente con la vision politica di una policy di riferimento. Il secondo riguarda la definizione operativa di un modello organizzativo che ispiri l’implementazione di un luogo di innovazione e al tempo stesso ne tracci l’azione, definendo anche i sistemi per la verifica (in corso d’opera) dei risultati raggiunti. In questo senso, si è pervenuti a un modello che si articola in quattro variabili di progettazione organizzativa: 1) l’allocazione dei diritti decisionali e di controllo, cioè la definizione della relazione di agenzia tra proprietario dello spazio; 2) la definizione delle attività da svolgere; 3) la definizione del layout degli spazi fisici; 4) definire i target e le modalità di engagement con l’esterno. Nel capitolo, ognuno di questi punti viene articolato in sotto-dimensioni discusse alla luce dei contributi del volume.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Places of innovation. Notes for an organizational model
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI luoghi dell'innovazione aperta. Modelli di sviluppo territoriale e inclusione sociale
EditorF Montanari, L Mizzau
Pagine175-185
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Creatività
  • Luoghi di innovazione
  • ecosistemi di innovazione
  • open innovation

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Luoghi di innovazione. Appunti per un modello organizzativo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo