L'opera dello Strascino

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'articolo riconsidera l'opera drammaturgica dello Strascino (Niccolò Campani) a partire dall'edizione critica delle sue opere curata da Marzia Pieri. Dell'autore-attore senese vengono rilevate la capacità imprenditoriale nel pubblicare le proprie opere attraverso tanto la recitazione quanto la stampa, e nello sfruttare le città di maggiore vivacità teatrale (Roma prima e Venezia poi) sia per le proprie esibizioni che per la loro divulgazione tipografica in forma scritta. Sono, infine, riscontrate alcune assonanze di cliché recitativi con l'opera di Angelo Beolco detto Ruzante
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The work of Strascino
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)424-430
Numero di pagine7
RivistaBULLETTINO SENESE DI STORIA PATRIA
VolumeCXVIII
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Niccolò Campani
  • Pietro Aretino
  • Pre-Rozzi
  • Ruzante
  • Siena
  • Strascino
  • acting
  • attore
  • improvisation
  • improvvisazione
  • orality
  • oralità
  • performer
  • pre-Rozzi
  • printing
  • recitazione
  • renaissance
  • rinascimento
  • scrittura
  • sifilide
  • stampa
  • syphilis
  • writing

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L'opera dello Strascino'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo