Lo “spazio ionico” nelle relazioni internazionali greche: dagli antichi ai moderni

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Il contributo esamina il ruolo dello Ionio nelle relazioni internazionali greche e tenta di metterne in luce l’importanza sul piano economico e strategico. Corridoio di invasioni tra Oriente e Occidente, lo Ionio ebbe anche una funzione di equilibrio, come strumento di delimitazione di sfere di influenza. Quest’ultima è forse la funzione più originale dello spazio ionico, horos destinato a garantire relazioni di non interferenza fra Atene e Siracusa, come emerge dalla pace di Gela del 424, punto d’arrivo di un’intensa attività di confronto politico e diplomatico: sullo Ionio è imperniata una visione geopolitica che ne valorizza le diverse funzioni e ne fa un mare non meno importante dell’Egeo nelle relazioni internazionali greche.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The "Ionian space" in Greek international relations: from the ancients to the modern
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSulle sponde dello Ionio: Grecia occidentale e Greci d'Occidente
Pagine7-27
Numero di pagine21
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016
EventoSulle sponde dello Ionio: Grecia occidentale e Greci d'Occidente - Rende
Durata: 2 dic 20134 dic 2013

Serie di pubblicazioni

NomeDIABASEIS

Convegno

ConvegnoSulle sponde dello Ionio: Grecia occidentale e Greci d'Occidente
CittàRende
Periodo2/12/134/12/13

Keywords

  • Ancient Greece
  • Grecia antica
  • International relations
  • Ionian sea
  • Ionio
  • Relazioni internazionali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Lo “spazio ionico” nelle relazioni internazionali greche: dagli antichi ai moderni'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo