Lo sguardo equo: pattern di esplorazione visiva nell'Ultimatum Game.

Davide Massaro, Daniela Villani, Antonella Marchetti, Ilaria Castelli, 27256, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Psicologia

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Introduzione La ricerca intende verificare la presenza di pattern specifici di esplorazione visiva in giovani adulti che, in qualità di riceventi, giocano all’Ultimatum Game (UG) adattato per una presentazione a monitor. L’UG è un gioco decisionale interattivo con spartizione di denaro, che consente di valutare la propensione alla fairness e alla pro-socialità, elementi fondamentali nella gestione delle relazioni interpersonali. Robuste evidenze empiriche mostrano che l’individuo non si limita alla valutazione dell’outcome monetario, secondo il modello dell’homo oeconomicus ipotizzato dalle teorie economiche classiche, ma considera anche fattori socio-relazionali, quali la fairness, la descrizione del partner, le sue intenzioni ecc. Obiettivi e metodi Un campione di 18 giovani adulti (età media in anni=20.6, ds=2.36; 13 F) ha partecipato a una versione dell’UG specificamente adattata per la presentazione a monitor. Il gioco prevedeva offerte di spartizione tra proponente e ricevente di una cifra pari a 10 euro. I partecipanti hanno ricoperto il ruolo di ricevente. Il comportamento visivo dei partecipanti è stato registrato attraverso l’impiego delTobiiEyeTracker x120. Risultati Un GLM 2x3 analizza le variabili Outcome (Proponente vs. Ricevente) e Fairness (iperfair vs. fair vs. unfair). Emerge un effetto principale della variabile Outcome sui tempi e sul numero di fissazioni, più lunghe e numerose sull’outcome destinato al ricevente rispetto a quello destinata al proponente. Si evidenzia inoltre una interazione tra Outcome e Fairness. I tempi e il numero di fissazioni della quota destinata al ricevente sono più lunghi ed elevati per le offerte iperfair e fair rispetto a quelle unfair. Conclusioni Nell’adattamento grafico dell’UG i riceventi sembrano prediligere l’osservazione della quota di denaro a loro destinata. Quest’ultima catalizza maggiormente l’attenzione se facente parte di una offerta di spartizione iperfairo fair rispetto a una offerta di spartizione unfair.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The fair look: visual exploration patterns in the Ultimatum Game.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCongresso Nazionale delle Sezioni AIP. Chieti, 20-23 settembre 2012.
Pagine183
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012
EventoCongresso Nazionale delle Sezioni AIP. - Chieti
Durata: 20 set 201223 set 2012

Convegno

ConvegnoCongresso Nazionale delle Sezioni AIP.
CittàChieti
Periodo20/9/1223/9/12

Keywords

  • DECISIONE

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Lo sguardo equo: pattern di esplorazione visiva nell'Ultimatum Game.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo