Lo Sceno-Test a somministrazione congiunta

Davide Margola, Lucia Isabella Esposito

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La procedura di somministrazione dello Sceno-Test presentata in questo capitolo raccoglie l’indicazione, così come suggerito da alcuni autori, di rilevare l’azione familiare mediante un compito congiunto (Cigoli, 1977, 1992, 1997; Cigoli, Galimberti e Mombelli, 1988; Montàgano e Pazzagli, 2002; Cigoli, Margola e Gennari, 2005). L’ipotesi di partenza è che la famiglia, nel realizzare il compito proposto, riveli strategie organizzative peculiari, così come modalità caratteristiche di attribuzione di significato al contesto di somministrazione. L’azione congiunta ci informerebbe cioè delle diverse forme che assume il legame familiare, ponendosi a crocevia dello scambio linguistico-comunicativo (l’inter-azione) e della matrice di senso sottesa a quello stesso scambio (la rel-azione).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The joint administration Sceno-Test
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteTecniche psicologiche d'indagine clinica. Sceno-Test, FLS, La doppia luna, TAT
EditorDAVIDE MARGOLA
Pagine25-81
Numero di pagine57
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • Sceno-Test

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Lo Sceno-Test a somministrazione congiunta'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo