L'Italia nella Geo-economia del G20: forza e debolezza

Marco Fortis

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La Fondazione Edison ha realizzato per conto di Aspen Institute Italia uno studio per posizionare l’Italia nella nuova geo-economia del G-20. Il PIL resta certamente l’indicatore di riferimento per qualunque di tipo di analisi comparata dei sistemi economici, ma la crescente complessità degli stessi sta spingendo gli studiosi a svolgere riflessioni sempre più ampie sulla misurazione della performance economica e del progresso sociale, come dimostra anche il recente Rapporto Stiglitz-Sen-Fitoussi elaborato su incarico del Presidente francese Nicholas Sarkozy. Non solo il reddito, ma anche la ricchezza delle famiglie, il dinamismo imprenditoriale, nonché gli aspetti ambientali e di qualità della vita, entrano sempre più spesso nelle considerazioni relative alla misurazione comparata del benessere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Italy in the G20 Geo-economy: strength and weakness
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)40-53
Numero di pagine14
RivistaASPENIA
Volumen. 48
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • China
  • Cina
  • Export
  • Maddison
  • Trade performance Index
  • esportazioni
  • global outlook
  • primati made in Italy
  • scenari globali
  • trade performance index

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L'Italia nella Geo-economia del G20: forza e debolezza'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo