Abstract

[Ita:]L’intreccio invisibile tra le relazioni familiari e lavorative Nel contesto sociale contemporaneo, gli ambiti e le sfere di vita delle persone sono sempre più interconnessi tra loro, in particolare la famiglia e il lavoro. Tale intreccio può essere adeguatamente compreso attraverso una concezione relazionale della persona, che la considera un unicum pur nei suoi molteplici ruoli – familiari e professionali – e inserita in reti di relazioni significative. Questo contributo intende offrire una riflessione sul tema adottando non un approccio individuale, ma una prospettiva relazionale, prendendo in considerazione la dimensione di coppia come dispositivo di mediazione nella relazione tra famiglia e lavoro, il capitale sociale come risorsa sia sul versante familiare che professionale e gli scambi tra le generazioni nei due ambiti di vita. Vengono presentati i risultati della ricerca “Talenti senza età”, realizzata nel 2018, su un campione di 12.746 dipendenti senior, tra i 50 e i 70 anni, di 34 aziende italiane di diversi settori.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFamiglia e lavoro: intrecci possibili
EditorC Manzi, S Mazzucchelli
Pagine75-98
Numero di pagine24
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Conciliazione famiglia-lavoro, Relazione di coppia, Capitale sociale, Relazioni intergenerazionali.

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L'intreccio invisibile tra le relazioni familiari e lavorative'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo