L'interesse imprenditoriale proprio o altrui: appunti sul rapporto tra la capogruppo e gli amministratori della società soggetta a direzione e coordinamento

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Entro determinati limiti la capogruppo è autorizzata a imporre alla società figlia direttive vincolanti. Tali direttive incidono sul comportamento degli amministratori della società diretta. Il lavoro ha come oggetto la valutazione di tale comportamento con specifico riferimento alla diversa condotta e al diverso obbligo di motivazione imposti agli amministratori al variare dell'interesse perseguito dalla capogruppo attraverso l'attività di direzione e coordinamento. Alla luce di questa valutazione viene infine proposta una definizione dell'ambito all'interno del quale opera il «privilegio di gruppo»
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Your own or others' business interest: notes on the relationship between the parent company and the directors of the company subject to management and coordination
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)102-134
Numero di pagine33
RivistaIL NUOVO DIRITTO DELLE SOCIETÀ
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Direttive della capogruppo
  • Diritto societario
  • Doveri degli amministratori
  • Gruppi di società

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L'interesse imprenditoriale proprio o altrui: appunti sul rapporto tra la capogruppo e gli amministratori della società soggetta a direzione e coordinamento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo