L’INSEGNAMENTO DI EUCLIDE IN N. TARTAGLIA: ANALISI DI UNA SCELTA

Mario Marchi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Tartaglia “leggeva pubblicamente” gli Elementi di Euclide, cioè insegnava: nella sua vita svolse principalmente la mansione di insegnante,prima a Verona, poi a Venezia dal 1536 fino al 1548, data del suo burrascoso rientro a Brescia nella speranza (fallita) di concludere felicemente la sua disputa con Cardano. Ma perché proprio Euclide? In questo scritto diamo alcune motivazioni della scelta suclidea nell'insegnamento di Tartaglia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] EUCLIDE'S TEACHING IN N. TARTAGLIA: ANALYSIS OF A CHOICE
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)13-20
Numero di pagine8
RivistaCommentari dell'Ateneo di Brescia. Supplemento al 2007
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Euclide
  • Niccolò Tartaglia
  • insegnamento

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L’INSEGNAMENTO DI EUCLIDE IN N. TARTAGLIA: ANALISI DI UNA SCELTA'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo