L'insegnamento della lingua straniera nei primi due anni della scuola secondaria superiore

Bona Cambiaghi, Gianfranco Porcelli

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Gli autori partono da una lettura dei programmi sperimentali della Commissione Brocca per la revisione dei piani di studio per i primi due anni della secondaria superiore e dividono il libro in due parti, la prima consacrata alla nozione di “lingua straniera” in prospettiva sociolinguistica e all’interno di una “educazione linguistica” modernamente intesa, quindi esaminano le “finalità”dell’insegnamento di una lingua-cultura che mira alla comprensione interculturale, e la seconda dedicata agli “obiettivi” di apprendimento. Tali obiettivi sono esaminati e commentati criticamente uno per uno. Segue un capitolo sulle “indicazioni didattiche”, in cui le dimensioni testuale, funzionale e umanistico-affettiva dell’insegnamento linguistico si intrecciano a suggerimenti di didassi minuta e ad indicazioni di testing per la verifica-valutazione del lavoro svolto. Bona Cambiaghi si concentra specialmente sulla prima parte del lavoro.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The teaching of the foreign language in the first two years of upper secondary school
Lingua originaleItalian
EditoreLa Scuola
Numero di pagine128
ISBN (stampa)88-350-8849-6
Stato di pubblicazionePubblicato - 1994

Keywords

  • Foreign language teaching
  • Glottodidattica
  • Scuola secondaria
  • Secondary school

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L'insegnamento della lingua straniera nei primi due anni della scuola secondaria superiore'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo