Limiti quantitativi all'edificazione: gli standards ad operatività differita (art. 41 quinquies L. 17.8.1942, n. 1150)

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Sommario: 1. La ratio della disposizione. 2. La derogabilità a livello comunale degli standard previsti dal decreto ministeriale. 3. La peculiarità delle previsioni sulle distanze. 4. La necessità del previo piano attuativo. 5. La disciplina regionale. 6. Dallo standard di quantità allo standard di qualità: la perequazione (cenni).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Quantitative limits to building: the deferred operating standards (art.41 quinquies L. 17.8.1942, n. 1150)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCodice di edilizia e urbanistica
Pagine345-350
Numero di pagine6
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • standards urbanistici

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Limiti quantitativi all'edificazione: gli standards ad operatività differita (art. 41 quinquies L. 17.8.1942, n. 1150)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo