Libertà immaginaria. Le illusioni del capitalismo tecno-nichilista

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]La grave crisi finanziaria che ha colpito l'economia mondiale alla fine del 2008, insieme con l'elezione di Obama negli Stati Uniti, pone probabilmente fine al trentennio apertosi, nei primi anni ottanta, con l'introduzione delle politiche neoliberiste. Il libro fornisce una analisi sistematica di questi trent'anni, delle sue origini e dei suoi sviluppi, considerati come parte di un processo unitario che ha toccato l'esperienza soggettiva e gli assetti istituzionali, il piano politico-economico e la sfera culturale. Nel quadro della storia della libertà che accompagna l'intera vicenda moderna, è la stessa straordinaria capacità di accelerazione di tutti i processi sociali, economici e sociali resa possibile dal capitalismo tecno-nichilista che finisce per mettere a repentaglio proprio quella libertà che, a parole, viene celebrata.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Imaginary freedom. The illusions of techno-nihilist capitalism
Lingua originaleItalian
EditoreFeltrinelli
Numero di pagine410
ISBN (stampa)978-88-07-10448-0
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • Capitalismo
  • Libertà

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Libertà immaginaria. Le illusioni del capitalismo tecno-nichilista'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo