Libenter cupit commori qui scit omnino se esse moriturum: la morte per la patria in Roma repubblicana

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

The way ancient Romans encouraged soldiers to fight until death in battle was by letting them know very clearly and well in advance that anyone of them who would have dared to retire in front of the enemy would have had to face in any case death penalty.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Libenter cupit commori qui scit omnino se esse moriturum: death for the homeland in republican Rome
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospite"Dulce et decorum est pro patria mori"
Pagine157-170
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 1990

Serie di pubblicazioni

NomeCONTRIBUTI DELL'ISTITUTO DI STORIA ANTICA

Keywords

  • Roma antica
  • ancient Rome
  • combattimento
  • death
  • fight
  • morte
  • motherland
  • patria

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Libenter cupit commori qui scit omnino se esse moriturum: la morte per la patria in Roma repubblicana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo