L'etnicizzazione del mercato del lavoro lombardo. Dimensioni e prospettive

Michele Colasanto, Francesco Marcaletti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Nel momento in cui si parla di etnicizzazione del mercato del lavoro e di specializzazione occupazionale su base etnico-nazionale, ci si riferisce a fenomeni multidimensionali e socialmente costruiti che implicano una forte concentrazione di manodopera immigrata in determinati settori di attività economica e in alcuni specifici gruppi professionali. In altre parole, si tratta di considerare quegli ambiti della domanda e dell’offerta nel mercato del lavoro che sono connotati dalla presenza di con tingenti di dimensioni rilevanti di lavoratori immigrati appartenenti a diversi gruppi etnico-nazionali, o anche a uno solo di essi. Come documentato dalla letteratura, la fisionomia di tali fenomeni è profondamente legata ai meccanismi che generano l’offerta di lavoro e risulta altresì influenzata dalle modalità attraverso le quali prende forma la domanda espressa dai datori di lavoro.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Ethnicization of the Lombard labor market. Dimensions and perspectives
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRapporto 2007. Gli immigrati in Lombardia
Pagine121-148
Numero di pagine28
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • ETNICIZZAZIONE
  • IMMIGRAZIONE
  • LOMBARDIA
  • MERCATO DEL LAVORO

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L'etnicizzazione del mercato del lavoro lombardo. Dimensioni e prospettive'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo