L'etica smarrita della liberazione. L'eredità di Simone de Beauvoir nella maternità 'biotech'

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]La liberazione della donna e della generazione non può essere vera senza una seria riflessione antropologica ed etica. Ma il tortuoso cammino che tale liberazione ha percorso e sta percorrendo, enfatizzando in modo unilaterale la volontà soggettiva, ha rischiato di perdere l’etica per strada: un’etica smarrita della liberazione, nel duplice senso di un’etica che non sa più dove andare, confusa, e di un’etica che è stata persa, a volte per assenza di pensiero. Sono passati poco più di tre decenni dalla nascita di Louise Brown e le biotecnologie legate alla generazione umana sono ormai vissute e rappresentate solo nella loro dimensione tecnico-pratica, spesso banalizzate nel campo delle offerte mediche disponibili. Occorre però fare il punto su due aspetti: il fatto che, pur considerando tutte le variazioni sul tema oggi offerte in ambito tecnoscientifico, tutti noi siamo comunque sempre ‘nati di donna’; il riconoscimento che la generazione extracorporea veicola (ed è il frutto di) una concezione dell’essere umano e delle sue relazioni, di riflessioni sull’identità, di teorie della giustizia. Recuperare la pregnanza di pensiero sottesa ed implicita a tutto questo è centrale e umanamente irrinunciabile. Cercando di ricostruire criticamente la storia del pensiero femminile che ha accompagnato la nascita e lo sviluppo delle nuove tecnologie riproduttive, questo testo prende in esame l’apporto di Simone de Beauvoir, mettendo in luce la ricaduta del suo pensiero sull’interpretazione delle nuove biotecnologie e sulla traiettoria della comprensione del rapporto tra maternità e libertà. Il filo conduttore scelto è quello della relazione – tra i generi, col proprio corpo, tra gli esseri umani –, prospettiva e punto di partenza fecondo per la comprensione dei beni in gioco nella procreazione umana.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The lost ethics of liberation. Simone de Beauvoir's legacy in 'biotech' motherhood
Lingua originaleItalian
EditoreVita e Pensiero
Numero di pagine147
ISBN (stampa)9788834321256
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Antropologia
  • Bioetica
  • Etica
  • Libertà
  • Maternità
  • Relazione
  • Simone de Beauvoir
  • bioethics
  • ethics
  • freedom
  • maternity
  • project

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L'etica smarrita della liberazione. L'eredità di Simone de Beauvoir nella maternità 'biotech''. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo