L'esonero dal contributo di costruzione per le opere di interesse generale tra tradizioni giurisprudenziali e ragioni di novità

Giovanna Cordova

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il contributo analizza una recente pronuncia del Consiglio di Stato sull’esonero dal contributo di costruzione, prevista dall’art. 17, comma 3, lett. c) d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380. La giurisprudenza amministrativa ha considerato più volte il caso di un’opera di interesse generale realizzata da un privato, ma le soluzioni proposte evidenziano profili di criticità, nella misura in cui l’esonero viene riconosciuto solo a favore dei privati concessionari.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Exemption from the construction fee for works of general interest between jurisprudential traditions and novelty reasons
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)117-132
Numero di pagine16
RivistaRIVISTA GIURIDICA DI URBANISTICA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • esonero contributo costruzione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L'esonero dal contributo di costruzione per le opere di interesse generale tra tradizioni giurisprudenziali e ragioni di novità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo