Le tutele crescenti alla prova delle strategie d'impresa

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Dopo la riforma del Jobs Act (in particolare d. lgs. n. 23/2015) nell'ordinamento italiano è stato introdotto il cd. contratto di lavoro subordinato a tutele crescenti, per individuare una modalità certa e prevedibile di computo della eventuale indennità da licenziamento illegittimo, senza reintegrazione del lavoratore se non in casi eccezionali. Questa riforma ha indotto nelle imprese diverse strategie che impattano sulla gestione del personale nel segno della valorizzazione della professionalità ma anche della previsione dei costi del personale. Nel contributo si portano argomenti a favore della tesi che le politiche legislative sul lavoro hanno effetti impliciti sulla dinamica della gestione del personale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The growing protections to the test of business strategies
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteTutele del lavoro ed esigenze della produzione. Le riforme del quinquennio 2011-2015. Studi in onore di Raffaele De Luca Tamajo
EditorLuca Calcaterra
Pagine363-372
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • contratto di lavoro subordinato
  • employment relationship
  • licenziamento illegittimo
  • strategia di impresa
  • tutele crescenti
  • unfair dismissal

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Le tutele crescenti alla prova delle strategie d'impresa'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo