Le social street: luoghi (tra reale e virtuale) in cui si realizza l'inclusione sociale sui territori

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio prende in esame le social street - gruppi di vicini che si organizzano online attraverso Facebook e anche offline - come luoghi in cui si realizza l'inclusione sociale sui territori. Le social street sono una esperienza interessante e innovativa, capace di generare solidarietà di vicinato, (potenzialmente) di includere coloro che vivono nello stesso spazio fisico-urbano e che sempre più spesso hanno caratteristiche sociali, etniche, culturali, religiose diverse, ma non per questo inconciliabili.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Social streets: places (between real and virtual) where social inclusion takes place in the territories
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteXXVI Rapporto immigrazione 2016. Nuove generazioni a confronto
Pagine344-354
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • giovani generazioni
  • immigrazione
  • inslusione sociale
  • social street

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Le social street: luoghi (tra reale e virtuale) in cui si realizza l'inclusione sociale sui territori'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo