Le prospettive metodologiche dell'educazione motoria

Ferdinando Cereda, 27258, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Pedagogia

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La metodologia dell’attività motoria viene presa in considerazione e collocata nel panorama educativo attuale. L’importanza della sua azione educativa sul corpo e sulla mente viene riportata inoltre nel contesto dell’educazione in generale e nell’ambito scolastico. L’educazione motoria si pone lo scopo primario di sviluppare tutte le funzioni della persona intesa in tutte le componenti che la costituiscono. L’educazione fisica trova la sua ragion d’essere in modelli metodologici e didattici che rendono possibile l’introduzione all’educazione sportiva ed allo sport vero e proprio. I fini dell’educazione motoria devono rientrare in quelli dell’educazione generale e un discorso metodologico deve partire da queste premesse, da cosa s’intende realizzare attraverso il movimento e subordinare la scelta dei mezzi ritenuti più idonei per realizzarli.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The methodological perspectives of motor education
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)233-240
Numero di pagine8
RivistaFORMAZIONE & INSEGNAMENTO
VolumeXV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Attività Fisica
  • Insegnamento
  • Methodology
  • Metodologia.
  • Physical Activity
  • Sport
  • Teaching,

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Le prospettive metodologiche dell'educazione motoria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo