Abstract

[Ita:]Si tratta, in assoluto, della prima edizione commentata del saggio di Hugo von Hofmannsthal, "Das Schrifttum als geistiger Raum der Nation", il celebre discorso pronunciato dal poeta austriaco il 10 gennaio 1927 all’Università di Monaco. Il testo, considerato uno dei capolavori della saggistica tedesca del Novecento, è presentato qui in una nuova traduzione italiana, corredata di puntuali note critiche di commento, e arricchita da un ampio saggio introduttivo, che ne illustra la genesi e le molteplici suggestioni filosofiche e culturali che lo hanno ispirato. Un'approfondita indagine delle fonti e della documentazione coeva ha permesso così di liberare la ricchezza semantica di questo testo, finora ridotto da una lettura 'politica' a documento del pensiero conservatore europeo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The works as a spiritual space of the nation
Lingua originaleItalian
EditoreMorcelliana
Numero di pagine107
Volume2019
ISBN (stampa)978-88-372-3276-4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Serie di pubblicazioni

NomePICCOLI FUOCHI

Keywords

  • Hugo von Hofmannsthal
  • National identity and Literature
  • Nationalism in the Weimar Republic
  • The Munich Speech 1927

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Le opere come spazio spirituale della nazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo