Le legature dei libri di Aldo

Carlo Federici, Melania Zanetti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La storiografia italiana della legatura medievale e moderna si è basata in passato pressoché totalmente sullo studio della decorazione delle antiche coperte. Solo dalla fine del secolo scorso hanno iniziato ad affacciarsi percorsi di ricerca che prendono in esame le tecniche e i materiali utilizzati nella realizzazione delle legature, studi che rientrano nella più ampia disciplina dell'archeologia del libro e che determinano il rapporto tra il mondo della conservazione libraria e la storia della manifattura del libro. Su questa premessa gli autori hanno avviato lo studio delle legature dei volumi stampati da Aldo Manuzio tra il 1494 e il 1515 e, in particolare, della produzione legatòria di tradizione greca o "alla greca". Il saggio presenta i risultati di questo lavoro, che si proponeva un duplice obiettivo: dimostrare come la radicata convinzione che Aldo non avesse nulla a che fare con le legature dei suoi libri sia destituita di fondamento e, al tempo stesso, individuare materiali e tecniche di una serie di legatorie veneziane che, nel periodo considerato, cooperarono con Aldo nella confezione delle sue opere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The bindings of Aldo's books
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAldo Manuzio. La costruzione del mito. Atti del convegno di studi Aldo Manuzio e la costruzione del mito, Aldus Manutius and the Making of the Myth. Venezia, 26-28 febbraio 2015
EditorMario Infelise
Pagine198-225
Numero di pagine28
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • "alla greca" bookbinding, greek bookbinding, book archaeology, book preservation
  • legature aldine, legature alla greca, conservazione, archeologia del libro,

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Le legature dei libri di Aldo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo